adc.it (network marketing)

Quelli dell'adc: a=Abnegazione d=Determinazione c=Competenza: le armi in più dei nostri Promoter!

La Stampa – Ferrari apre ai pagamenti in criptovalute. Ecco le 10 società più grandi al mondo ad averlo fatto

La scuderia di Maranello è la settima società per capitalizzazione ad avere aperto le porte a Bitcoin. Unica italiana tra le prime dieci al mondo

Ferrari è la settima azienda mondiale per capitalizzazione ad accettare pagamenti in criptovalute. Una decisione che inserisce l’azienda in una classifica singolare, guidata da Microsoft e Tesla e che si conclude con aziende della ristorazione come Burger King, Pizza Hut e Whole Foods (Amazon). Un fenomeno più esteso. Che non riguarda solo i grandi colossi, ma che conta circa 2.300 tra aziende piccole e grandi solo negli Stati Uniti. Anche in Italia circa 1000 aziende accettano pagamenti in criptovalute, raccon

Diversi i settori. Si va dal commercio al turismo, con una tendenza significativa del 94% dei pagamenti in criptovalute effettuati nei negozi tramite portafogli digitali non cripto, come PayPal e Venmo. Il 74% dei rivenditori, spiega la ricerca, esprime ottimismo sul futuro delle criptovalute e prevede un aumento dell’interesse dei consumatori, l’effettivo utilizzo tra i consumatori rimane notevolmente basso, al 2% negli Stati Uniti.

In un momento cruciale per il mondo dell’automobile di lusso, la Ferrari ha annunciato che accetterà le criptovalute come modalità di pagamento, diventando così la settima azienda più grande al mondo a farlo, con una valutazione incredibile di 61,04 miliardi di dollari.

ta una ricerca di Marketplace Fairness. Per un totale di 15.000 aziende nel mondo.

Una decisione che mette Ferrari nella prestigiosa compagnia di giganti come Microsoft, valutata 2.470 miliardi e Tesla,  (795.65 miliardi). La ricerca stila anche una classifica delle prime dieci aziende per capitalizzazione ad aver aperto le porte a Bitcoin e consorelle.

  • Microsoft – 2.470 miliardi
  • Tesla 795 miliardi
  • Home Depot – 297 miliardi
  • Starbucks – 107 miliardi
  • AT&T – 103 miliardi
  • PayPal – 62 miliardi
  • Ferrari – 61 miliardi
  • Yum! Brands (KFC, Pizza Hut) – 33
  • Restaurant Brands International (Burger King) – 19 miliardi
  • Whole Foods Market Inc. (controllata da Amazon) 13 miliardi

Aziende che hanno aperto ai pagamenti in cripto. Anche se al momento non ci sono dati certi su quante persone usano le criptovalute per i pagamenti. Bitcoin e le altre valute digitali sono piuttosto volatili. Il primo ha perso due terzi del suo valore rispetto ai picchi del 2022. E non ci sono dati certi su quanti dei 500 miliardi di dollari in Bitcoin al momento presenti nel mondo siano usati per comprare e vendere beni.

Sorgente: Ferrari apre ai pagamenti in criptovalute. Ecco le 10 società più grandi al mondo ad averlo fatto – La Stampa



In qualsiasi luogo voi risiediate, se siete interessati a diventare nostri Clienti e/o nostri Promoter, potete cliccare sull’immagine seguente per registrarvi gratuitamente e ricevere maggiori dettagli.
Oppure potete contattare il nostro capostruttura Ettore Cerruto, che vive a Montecampione BS, attraverso i dati suggeriti sulla parte finale della pagina di questo link.

Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Non è possibile lasciare nuovi commenti.