adc.it (network marketing)

Quelli dell'adc: a=Abnegazione d=Determinazione c=Competenza: le armi in più dei nostri Promoter!

Coindesk – Omkar Godbole: 2 motivi per cui Bitcoin potrebbe sfidare il record di 69.000 dollari prima del dimezzamento

I dati dei cicli passati inseriti attorno agli halving e uno strumento chiave di analisi tecnica suggeriscono che il percorso di minor resistenza è più alto.

  • Secondo 10X Research, il Bitcoin tende a Rally di oltre il 30% nelle otto settimane che precedono il dimezzamento della ricompensa. Il quarto halving di Bitcoin è previsto per il 19 aprile.
  • L’RSI mensile di Bitcoin ha superato quota 80, una soglia che storicamente faceva presagire guadagni a 60 giorni superiori al 50%

Bitcoin (BTC) ha avuto alcuni mesi Stellar, con i rialzisti che hanno ignorato la ripresa del dollaro statunitense e dei rendimenti dei titoli del Tesoro per spingere la principale Criptovaluta al livello più alto dalla fine del 2021.

Sebbene un calo dei prezzi LOOKS plausibile, il trend rialzista più ampio LOOKS destinato a continuare, con i prezzi che si rivisitano e potenzialmente superano il massimo record di $ 69.000 prima del quarto dimezzamento della ricompensa mineraria di Bitcoin Blockchain, previsto per il 19 aprile.

Questo è il messaggio di 10X Research dopo aver studiato i dati passati e un indicatore di analisi tecnica chiamato indice di forza relativa (RSI). Discutiamo entrambi in modo più dettagliato.

Bullismo pre-dimezzamento

La teoria secondo cui Bitcoin, la principale Criptovaluta per valore di mercato, tocca il fondo 12-16 mesi prima dell’halving e registra trend rialzisti prima e un anno dopo l’halving, è ormai ben nota.

Ancora più importante per i trader, i tre cicli precedenti incentrati sul dimezzamento mostrano che i prezzi sono aumentati di oltre il 30% nelle otto settimane precedenti l’evento quadriennale, riducendo il ritmo di espansione dell’offerta del 50%. Il dimezzamento previsto per il 19 aprile dimezzerà la ricompensa per blocco da 6,5 ​​BTC a 3,25 BTC.

“Bitcoin ha registrato un rally in media del 32% in 60 giorni prima del dimezzamento”, ha dichiarato a CoinDesk Markus Thielen, fondatore di 10X Research.

Al momento della stesura di questo articolo, il Bitcoin è passato di mano NEAR ai 52.000 dollari. Un Rally del 32% da qui, in conformità con i dati passati, significa che i prezzi potrebbero essere scambiati vicino al massimo record di 69.000 dollari entro il giorno dell’halving.

“Più ci avviciniamo al dimezzamento del Bitcoin , maggiore è la probabilità che il Bitcoin si Rally, come mostrano le prove degli ultimi tre cicli di dimezzamento. Questa volta non sarà diverso poiché all’interno della comunità Cripto è alta la percezione che il dimezzamento sia rialzista. Questa percezione si sta senza dubbio diffondendo nella comunità TradeFi, che sta acquistando in modo aggressivo questi ETF Bitcoin prima dell’halving,” ha aggiunto Thielen.

I forti afflussi negli ETF (Exchange Traded Funds) con sede negli Stati Uniti suggeriscono un clima rialzista tra gli investitori tradizionali. Questi ETF regolamentati consentono agli investitori di esporsi alla Criptovaluta, evitando il fastidio di conservare le monete.

L’RSI mensile punta verso nord

L’RSI, sviluppato da J. Welles Wilder, è un indicatore di momentum che misura la velocità e il cambiamento dei movimenti dei prezzi in un determinato periodo, solitamente 14 giorni, settimane o mesi. Letture superiori a 70 indicano un forte slancio al rialzo dei prezzi.

Una settimana fa, l’RSI a 14 mesi Bitcoin ha superato quota 80 per la prima volta da dicembre. Secondo 10X Research, 12 su 14 di questi segnali RSI precedenti presagivano trend rialzisti accelerati, producendo un guadagno medio del 54% nei successivi 60 giorni.

“Come riferimento, Bitcoin veniva scambiato a 48.294 dollari quando è stato attivato l’ultimo segnale, e se la storia (rendimento medio +54% in 60 giorni) è un’indicazione, allora Bitcoin potrebbe Rally a 74.600 dollari sulla base di questo segnale,” ha osservato Thielen.

Le performance passate non garantiscono risultati futuri e i fattori macroeconomici potrebbero, da soli, creare o interrompere le tendenze.

Detto questo, l’attuale quadro macroeconomico LOOKS favorevole ad una maggiore assunzione di rischio, grazie alla Politiche fiscale più espansiva degli Stati Uniti da anni. Goldman Sachs ha alzato le previsioni di fine anno per l’S&P 500 del 4% a 5.200, citando le aspettative di una robusta crescita economica globale e di un dollaro più debole.

Omkar Godbole

Editor Oliver Knight.


In qualsiasi luogo voi risiediate, se siete interessati a diventare nostri Clienti e/o nostri Promoter, potete cliccare sull’immagine seguente per registrarvi gratuitamente e ricevere maggiori dettagli.
Oppure potete contattare il nostro capostruttura Ettore Cerruto, che vive a Montecampione BS, attraverso i dati suggeriti sulla parte finale della pagina di questo link.

Cambio in tempo reale su:

Offerto da Investing.com

Non è possibile lasciare nuovi commenti.